Cerca
  • Sabina Moscatelli

Creare una checklist (e usarla)

Una checklist non può far volare un aereo, ma fornisce un promemoria dei passaggi più critici e più importanti del processo. Atul Gawande

Atul Gawande è un vero e proprio guru in materia. Infatti è l'autore di The checklist manifesto, un volume diventato un punto di riferimento per chi vuole a migliorare la propria efficacia, gestire al meglio un processo complesso e così via.


La checklist (o lista di controllo) è uno strumento di carattere pratico, che ci consente di suddividere in attività più piccole – e quindi meglio controllabili – il percorso più complesso e articolato che ci conduce al nostro obiettivo.


Ciò significa che possiamo utilizzarla per rendere più efficace la gestione di molti aspetti della nostra attività professionale (ma anche per preparare la valigia, tenere traccia di ciò che dobbiamo fare nella giornata o in un dato periodo). Insomma, è un grande classico, impiegato in maniera rigorosa in numerosi contesti lavorativi, dai piloti d’aereo, negli ambienti ospedalieri, all'interno dei sistemi di produzione, proprio per migliorare la gestione e il controllo.


Io vi insegnerò a realizzare la vostra checklist con Google Fogli, fornendovi anche qualche idea pratica. Cominciamo.




1,254 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

©2020 - La Teacher Digitale